BONUS PSICOLOGO ecco come ottenerlo

info@potenziamentomentale.com

v

whatsapp

Distruggi la to-do list (con delicatezza)

20 / 01 / 2022

L’energia e la motivazione in questo periodo scarseggiano mandando in confusione il nostro futuro. La famosa lista delle cose da fare deve essere distrutta (con delicatezza) e pensare a lavorare in maniera più intelligente. Ecco i 5 consigli per migliorare la propria produttività e migliorare se stessi.

Elimina le distrazioni

In quei momenti in cui ci si sente pieni di energia magicamente le distrazioni si presentano e ci bloccano la visuale verso il nostro obiettivo. Queste possono assumere molte forme, dalle notifiche accattivanti all’inarrestabile voglia di cucinare il cenone di Natale nonostante sia il 15 di Luglio.

Cerca di togliere e eliminare quante più disattenzioni possibili, ad esempio esistono delle funzioni nel proprio cellulare che ti aiutano a limitare le distrazioni. Se per forze maggiori non riesci a rimuovere il problema alla fonte cerca in modo o nell’altro di bloccare le distrazioni, creando un luogo “neutro” dove lavorare e portandoti a dietro tutto ciò che è necessario (come l’acqua, uno snack, le cuffiette …).

Pianifica i premi

Nonostante possa sembrare banale è incredibile come una cosa così genuina possa alimentare la tua voglia di proseguire. È importante automotivarsi ponendosi dei premi ,come regalarsi una passeggiata e una fetta di torta. Motivati pianificando piccole ricompense per portare a termine un compito.

Planner della felicità

È uno strumento per niente complesso che permette di pianificare sul mese la propria felicità. Tra le buone abitudini, gli obiettivi settimanali, le ispirazioni e molto altro ti permette di avere una visione organizzata e precisa. Trovate maggiori informazioni nel link qua sotto!

Prenditi una pausa

Per mantenere viva la tua energia, prova a concederti delle pause e vedile come un’opportunità per muovere il tuo corpo, nutrirlo con del cibo gustoso o mandare messaggi a una persona cara. Ricordiamoci che non siamo macchine perfette ma semplici essere umani. Avere pause regolari programmate durante la giornata non solo ti aiuterà a mantenere alta la tua energia, ma può anche fungere da ottimo motivatore.

Gufo o allodola?

È risaputo che certe persone sono più attive di notte ed altre invece di mattina. Da una parte si parla di allodole, ovvero i soggetti propensi a svegliarsi presto e ad agire di prima mattina, e dall’altra troviamo i gufi, i quali preferiscono darsi da fare sul tardi e rimanere svegli di notte per lavorare. Questa differenza come può alimentare la nostra energia? Come si collega con la motivazione? Alla base di tutto ci deve essere da parte nostra la capacità di riconoscere quale “uccello” siamo e di conseguenza utilizzare le nostre ore di potenza massima per essere funzionali al 100%.

BIBLIOGRAFIA

https://happiful.com/smash-your-to-do-list-gently/

https://www.my-personaltrainer.it/salute-benessere/sonno-gufi-o-allodole.html

scritto da

Marzia Menotti

Marzia Menotti

Psicologa Psicoterapeuta

Amo aiutare le persone a coltivare la consapevolezza e l’amore per se stessi,  vivere nel presente e trasformare le crisi in occasioni di conoscenza di sè.

Altri articoli per te

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

You have Successfully Subscribed!